Scabeccio contadino di pesce di fiume

• • • • •

Ingredienti: pesce di fiume secondo disponibilità, farina, semola, cipolla, carote, erbe aromatiche, aceto, vino bianco, sale, pepe

• • • • •

“Scabeccio” è un termine prettamente ligure che indica una lavorazione del pesce al fine di renderlo conservabile.

Detto anche carpione da un’usanza della pesca della carpa, riportata in un antico testo di cucina dallo scrittore Sandro Doglio: “la carpa appena pescata, quando è ancora viva, le si fa ingurgitare un bicchiere di aceto forte, il pesce trasuda e rimane senza odore”... anzi, molto profumato grazie alla marinatura fresca e ricca di erbette