Ravioli di Gavi alla moda di Bosio

Ingredienti: pasta fatta a mano, ripieno a base di tagli di carne bovina, salsiccia, uova, parmigiano, maggiorana, pepe, scarola e borragine

Fatti rigorosamente a mano secondo la ricetta della cara nonna Mariein e approvati dall’Ordine Obertengo dei Cavalieri del Raviolo e del Gavi.

Alla bosiese non sono previsti tagli di carne cotta. Ravioli molto fini, si possono gustare “a culo nudo”, ossia riposti su tovagliolo di lino e conditi solamente con un velo di parmigiano, nel vino rosso, bianco oppure al tocco.

Il loro colore un poco più scuro è dovuto alle farine macinate a pietra dell’Azienda Agricola Zerbo