Finanziera

Ingredienti: carne di manzo, durelli di pollo, laccetti, cervella, porcini, sottaceti di nostra produzione, piselli, marsala, aceto

La prima ricetta scritta di questo piatto risale al 1450 ed è stata proposta dal Maestro Martino.

L’etimo è incerto, tuttavia pare che dalle tavole dei contadini giunse ai banchetti dell’alta società piemontese e, divenuta piatto elitario, abbia preso il nome dalla giacca da cerimonia indossata dai rappresentanti torinesi della finanza ottocentesca