Brandacujun nei due modi

• • • • •

Ingredienti: baccalà norvegese, patate, pinoli, aglio, prezzemolo, olive, pane, patate quarantine, olio extra vergine taggiasco, pinoli

• • • • •

Piatto ligure di antiche origini, deve il curioso nome al verbo “brandare”, cioè mescolare a lungo per amalgamare, e al sostantivo “cujun” che indica probabilmente le parti basse dove veniva appoggiata la pentola per meglio lavorare.

Noi lo proponiamo in due diverse varianti: il classico emulsionato tiepido e quello fatto in quenelle e fritto